Pittrice, vive ed opera a Torre Beretti (PV).
"Sara Pini e la ricerca del simbolo ancestrale femminile rappresentato dal mito dell'acqua, essenza della creazione. Le figure di donne guerriere determinano la danza degli opposti, più che lotta di inutile supremazia. Le differenze sono necessità creative e il colore la forza determinante della luce contro i tentativi divoratori. Lo spazio del cammino mortale sul sentiero sotterraneo, oscuro, di ignoranza, l'inconsapevole delirio che tenta inutilmente di distruggere la vita."
Gian Paolo Candido
Un mondo nuovo si avvicina, è il fantastico del sogno che entra prepotentemente per ricordare strade perdute. La favola infantile, che non è una favola, ma il mito da decifrare.
Il movimento fantasy supera i vari tentativi, dell'arte ormai veramente ridotta. Il senso incantevole dei bambini che giocano, dovrebbe insegnare "ai grandi" che "l'inutile" è indispensabile.
Non vi sarebbe stata evoluzione, se questo antico sogno non fosse stato ricercato, l'immaginazione, pensieri raffioranti, è ciò che l'anima suggerisce secondo la propria personalità.
E' l'impostazione magica del riflesso d'ombra sulle pareti di caverne preistoriche, ora ben oltre le convenzioni stilizzanti, ci appare in una vita nuova, pensieri ancora sconosciuti nell'ineffabile mistero che sta sconfiggendo la morte.
Sara Pini
Rito di Mizraim: Il padre e la madre sono il cielo e la terra. La dimora è la consapevolezza. La vita e la morte sono il respiro. L'onestà è il potere. La comprensione è la missione. La personalità è la magia. Gli occhi sono la luce. Le orecchie sono la sensibilità. Le mani e i piedi sono la prontezza. La libertà è la strategia. L'opportunità è il progetto. L'azione è il miracolo. L'adattabilità è il principio. Il pieno e il vuoto sono la tattica. L'intelligenza è la ricchezza. La mente è l'amica. La bonta è l'armatura. L'impassibilità è la forza. L'assenza dell'ego è la spada. La negligenza è il nemico. L'umiltà è l'amore. La sapienza è la gioia. Il pensiero è il seme. L'uomo è la verità. La donna è la bellezza. Dio è l'unione. Il cuore puro è la pace.

mercoledì 15 dicembre 2010

La pietà

La Pietà
Tempera su tela
40 x 50 cm

Luce

Luce
Tempera su tela
50 x 50 cm
(Vincitrice Mostra di Sartirana 2010)

Isthar

Isthar
Tempera su tela
40 x 50 cm

La cacciatrice

La Cacciatrice
Tempera su tela
30 x 40 cm

Xena

Xena
Tempera su tela
30 x 40 cm

Luna

Luna
Tempera su tela
35 x 50 cm

La Mantide

La Mantide
Tempera su tela
30 x 40 cm

La donna-corvo

La Donna Corvo
Tempera su tela
35 x 50 cm

Diana

Diana
Tempera su tela
40 x 50 cm

Astarte

Astarte
Tempera su tela
40 x 50 cm

Anima sola

Anima Sola
Tempera su tela
40 x 50 cm 

La Sacerdotessa

La Sacerdotessa
Tempera su Tela
40 x 50 cm

La terribile Ecate

La Terribile Ecate
Tempera su tela
40 x 50 cm

Selene

Selene
Tempera su Tela
40 x 50 cm

Lilith la lussuriosa

Lilith la Lussuriosa
Tempera su Tela
30 x 40 cm